Home Produttori

Greencommerce.it

Il tuo carrello

Il carrello è vuoto.

 

logo_ErbalogicaErbalogica è il nome che Claudio Accomazzo e Luana Giolitti, della Società Agricola Le Ruote dei Pavoni di Calliano (AT), hanno voluto dare al loro progetto di coltivare direttamente la fertile terra del Monferrato, in Piemonte, per raccogliere erbe profumate, da trasformare in tisane o altri prodotti erboristici, tutti da agricoltura biologica. La scelta di coltivare, raccogliere e confezionare manualmentetutte le specie erboristiche, senza l'uso di grandi macchinari industriali e prodotti chimiciper la disinfestazione da parassiti ed infestanti, nasce dall'esigenza di ottenere un prodotto qualitativamente superiore, anche se più difficile da coltivare su larga scala.

Leggi tutto...

logo_mecLa MeC S.r.l. nasce nel 2006 da un’idea di Massimo Bardissone che raduna, intorno alla figura del padre Carlo, professionista con 30 anni di esperienza progettuale, un team di giovani ingegneri laureati presso il Politecnico di Torino. Il core business di MeC è l’engineering, ovvero l’attività di as­sistenza tecnica, analisi e coordinamento degli aspetti progettuali e di design in campo industriale, in particolare nei settori automotive, dell’ambiente e dell’energia.

 

Leggi tutto...

 

logo_saboxSabox è un 'azienda di Nocera Superiore, in provincia di Salerno, che progetta e produce imballaggi in cartone ondulato interamente realizzati con carte riciclate certificate FSC®, inchiostri a base d'acqua e colle prive di plastificanti. Al fine di verificarne l'impatto ambientale Sabox ha anche sottoposto i propri prodotti ad uno studio del ciclo di vita. L'analisi LCA (Life Cycle Assessment) è un procedimento di valutazione dei carichi energetici ed ambientali, effettuato attraverso l’identificazione dell’energia e dei materiali usati e dei rifiuti rilasciati nell’am­biente.

Leggi tutto...

logo_fasoli

L’azienda agricola Fasoli, di Colognola ai Colli, in provincia di Verona, fu iniziata nel 1925 da Amadio, nonno degli attuali proprietari, che avviò la viticoltura e la vinificazione delle proprie uve come condizione irrinunciabile per ottenere un vino di qualità. Il vino prodotto veniva inizialmente venduto nelle osterie delle città limitrofe (Verona, Vicenza, Padova) trasportandolo in piccole botti sopra un carro trainato dai cavalli. Fu Gino, assieme al fratello Gigi, a sviluppare la produzione, negli anni successivi, facendo apprezzare i propri vini in altre regioni italiane e all'estero.

 

Leggi tutto...

Pagina 3 di 6